IL TORNEO: PIETRANGELI

Nicola il grande

Pietrangeli, un mito dello sport italiano.
Nelle ultime tre edizioni, Nicola è stato uomo-immagine del "Giallo Vip" apportando al torneo ulteriore prestigio.
Vincitore del torneo di Montecarlo, finalista al "Roland Garros" di Parigi, Nicola Pietrangeli e' negli annali del tennis internazionale, conosciuto in tutto il mondo. La fama, il carisma, la simpatia di Pietrangeli avevano già conquistato il Principe Alberto di Monaco, che dopo aver invitato una delegazione del Giallo Vip al Gran Premio di Formula Uno di Montecarlo, aveva voluto conoscere il circolo della "Ginnastica Roma".
Ma con il "Giallo Vip" Nicola Pietrangeli e' andato in Argentina, per una serie di partite con Carlos Menem.
L’ex Presidente dell’Argentina, dopo interminabili partite a tennis, ha dato una gran festa in onore del "Giallo Vip".
Anche nella residenza privata di "Quinta de olivos" Nicola ha dominato la scena: prima raccontando una serie esilarante di barzellette (in spagnolo), poi esibendosi in una incredibile "performance" che ha lasciato di stucco il Presidente argentino: Nicola (da giovane un eccellente calciatore della Roma) ha lanciato in aria una monetina, l’ha colpita di tacco e, facendosela passare sopra la testa, l’ha fatta finire nel taschino della giacca.
Stesso successo in Russia. E’ stato grazie a Pietrangeli che un famoso stilista italiano ha potuto sfilare con la propria collezione addirittura sulla Piazza Rossa (Gianni Bonomi ha messo in contatto Nicola con Shamil Tharpichev, uno dei più grossi miliardari russi, viceministro e campione nazionale di tennis). Oltre a giocare diverse partite, sui campi della "Ginnastica Roma" Nicola s'e' prestato a palleggiare un po' con tutti.
Pietrangeli un grande, Nicola il grande: come tennista e come uomo.


Con Bonomi e Pescante, Presidente del Coni


Con l’ex Presidente della 'G. Roma' Riccitelli


Con Susanna Pescante


Accanto a Cappellano e vari soci


Con da sin. Cupellini, Allione, Manetti e Bensi


Accanto a Bonomi e Sgritta


Con Licia Colo' e Gianni Bonomi


Con la mascotte del Giallo VIP


Sul centrale della 'Ginnastica Roma'